Vuoi pubblicare il tuo libro con Amazon? – Parte Prima: Kindle Store

Hai scritto un libro, lo stai facendo o stai pensando di farlo?

Se la risposta è sì, vorrai sicuramente pubblicarlo e venderlo. Tra un editore e l’auto pubblicazione, perché scegliere il self-publishing?

Certo, il sogno di tutti è trovare un editore che pubblichi il nostro libro e lo distribuisca in tutte le librerie italiane e, perché no, che lo faccia tradurre facendolo diventare un best seller internazionale. Devo confessarlo, è quello che sognavo anche io quando ho visto che il mio romanzo Il Segreto di Casanova, stava diventando una realtà. Così mi sono informata, ho chiesto a chi aveva già avuto un’esperienza simile e ho fatto qualche considerazione.

 

Il risultato delle mie ricerche in sintesi è stato questo. Se sei uno scrittore sconosciuto, esordiente, quando un editore si interessa al tuo lavoro (elimino fin da subito tutte le case editrici che per noti problemi devono chiedere un contributo finanziario all’autore) quello che ti capita è che puoi ricevere una cifra intorno ai 4000 euro o giù di lì come anticipo e poi una percentuale bassissima su ogni copia venduta (per intenderci circa il 4%). Oltre a dover cedere tutti i diritti e firmare un contratto che ti lega a nodo morto all’eventuale casa editrice. Inoltre devi gestirti praticamente la promozione del libro da solo. Certo, avere una casa editrice alle spalle ha anche i suoi lati positivi. Ma ne vale veramente la pena, almeno all’inizio?

 

 

Dall’altro lato, oggi c’è la possibilità di auto pubblicarsi e di diventare uno scrittore Indipendente o Indie, come si usa dire adesso, con ottime probabilità di successo. Puoi fare tutto a costo zero oppure fare qualche piccolo sostenibile investimento. Rimani titolare dei diritti, decidi il prezzo del libro e le royalties sono decisamente più alte. Insomma, se il libro piace, potrai, dopo un certo periodo di tempo e con una buona promozione, avere un’entrata soddisfacente e ottime prospettive di incremento per il futuro. Oltretutto, se sei proprio bravo e hai fatto tutto per bene, magari, riesci a scalare le classifiche Amazon, un editore si accorge di te e allora, con una certa “fama” alle spalle, avrai carte in mano per contrattare il tuo contratto.
Ma da dove si comincia? Come si fa?
Appena ho deciso di auto pubblicarmi ho iniziato a studiare e a sperimentare. Innanzi tutto però, devi decidere se vuoi pubblicare un libro cartaceo, un e-book oppure entrambi i formati, come ho fatto io.

 

Andiamo con ordine: Perché Amazon?

Dopo aver valutato altre piattaforme di self publishing ho scelto Amazon anche se ne esistono altre, come per esempio, ottima, Youcanprint che distribuisce su tanti Stores on line importanti come, solo per citarne un paio, IBS o Feltrinelli.it. Non solo, ma ha fatto un accordo anche con tantissime librerie (circa 4000) su tutto il territorio nazionale che tramite un codice possono ordinare il tuo libro e venderlo. Il PROBLEMA è che in quest’ultimo caso le royalties scendono drasticamente e può non valerne più la pena. Si ricade nella tipologia Casa editrice. Non è escluso che in futuro possa provare anche questa possibilità, ma per il momento ho deciso di puntare solo su Amazon perché è a conti fatti la scelta migliore.
In questo articolo mi focalizzerò sul formato Kindle – ebook e affronterò la pubblicazione del Paperback (formato cartaceo) nel prossimo articolo.
PRONTI VIA!
E-BOOK – FORMATO KINDLE
Se si vuole pubblicare esclusivamente un ebook, un Kindle in questo caso, devi seguire questi step:

1.CREAZIONE DELL’E-BOOK.
I formati accettati sono HTML, docx di Word, Mobi e epub. Puoi anche scaricare il Kindle Textbook Creator direttamente sul sito Amazon
(In uno dei prossimi articoli ti spiegherò come fare step by step)

2.REGISTRAZIONE E COMPILAZIONE DATI.
Vai sul sito Kindle Direct Publishing (KDP) di Amazon.  La registrazione è facile ed intuitiva: devi compilare i campi dei dati anagrafici e i campi che riguardano le modalità di pagamento e di fatturazione.

3.ACCEDI con ID e Password e vai su “CREA NUOVO TITOLO
Già da questo punto KDP ti dice esattamente cosa dovrai fare. Inizia una procedura guidata.

4.REALIZZARE LA COPERTINA.
Se non hai la possibilità di fartela realizzare, KDP ti mette a disposizione Cover Creator con il quale in un modo veramente facile e veloce, puoi realizzare la tua copertina. Io l’ho fatto per il libro che ho pubblicato per primo, un saggio su Eleonora Duse. In quel caso ho disegnato la mia copertina e l’ho perfezionata con Photoshop e l’ho caricata come immagine per la copertina. Puoi scegliere una foto/immagine che ti piace, ma fai attenzione ai diritti!! KDP ti propone di utilizzare Cover Creator durante la procedura guidata.
5.CARICARE I FILES.

A questo punto puoi caricare il file del testo e la copertina sempre super facilmente seguendo la procedura guidata. Attendi che Amazon ti dia l’ok e poi con uno strumento semplicissimo disponibile on line sempre sul sito (Proof reader) passa alla correzione degli eventuali errori. Se ne trovi, correggi il tuo file originario e ricaricalo. Tutto dura pochi minuti.

 

6.DESCRIZIONE DEL LIBRO.
Fase importantissima dove dovrai caricare la tua biografia, la sinossi e descrizione del libro, le keyword e scegliere le categorie e sottocategorie. Questa è una fase cruciale e le dedicherò uno o più articoli perché è da questo che dipenderà la visibilità del tuo libro!

Potrai ricaricare sempre, anche dopo la pubblicazione, il testo o modificare i dati e le descrizioni.

 

PS. PER IL FORMATO KINDLE NON E’ OBBLIGATORIO IL CODICE ISBN!

 

 

Una volta dato l’ok si stampi, Amazon si prende circa 24 ore per valutare il tuo ebook e darti il via libera alla pubblicazione.

 

A questo punto il gioco è fatto. Dopo altre 24 ore circa il tuo libro sarà disponibile sul Kindle Store, pronto per essere comprato.

 

Amazon ti dà anche un sacco di consigli e tools per promuvere il tuo e-book come KDP Select e KDP Unlimited dei quali parlerò più diffusamente in un prossimo articolo sul marketing.

 

A questo punto non ti resta che provare. Se hai già qualcosa di pronto BUTTATI! E fammi sapere com’è andata!

 

Nei prossimi articoli affronterò la pubblicazione di un Paperback su Cover Creator, parlerò dell’editing e della perfetta compilazione dei dati e meta dati per rendere super visibile il tuo libro.

 


ISCRIVITI AL MIO BLOG E RICEVERAI SUBITO IN REGALO

IL SOCIAL MEDIA PLANNER!


0

Leave a Reply

*