A Short Biography

Nata a Sassari e cresciuta a Milano, Lisa Carboni – il cui nome completo è Marialisa Carboni, vive attualmente tra Roma, Sassari e Los Angeles portando avanti le sue attività.

Dopo la maturità classica, si è laureata in Lettere, Storia del Teatro e dello Spettacolo con una tesi su Eleonora Duse che l’è valsa la lode. Contemporaneamente, ha iniziato la carriera di attrice debuttando come protagonista a Milano, ancora giovanissima, nella pièce di August Strindberg “La Contessina Julie”.Negli anni successivi ha alternato la carriera artistica, studiando costantemente con i migliori maestri, con le sue altre passioni, la scrittura, la comunicazione e le arti visive. Ha partecipato, nel corso degli anni, come attrice, a varie produzioni teatrali, televisive e cinematografiche lavorando con grandi artisti quali Carla Fracci, Beppe Menegatti, Virginio Gazzolo, ed ha anche ricoperto in varie occasioni il ruolo di training coach per attori, tra i quali Marco Columbro che ha assistito in alcune produzioni teatrali e televisive.

Autrice per il teatro di due pieces  (Scherzo di Mezzanotte e One night on Broadway) che ha portato in scena, diretto e interpretato con successo nel 2008 e nel 2012. Ha pubblicato il saggio Eleonora Duse: Recitazione, arte e Illuminazione, frutto delle sue ricerche accademiche sulla grande attrice, il romanzo  Il Segreto di Casanova che nel 2019 uscirà anche in lingua inglese e il manuale di Public Speaking “Tecniche di Public Speaking: Come parlare in pubblico con sicurezza ed efficacia e preparare una presentazione vincente“.

Per quanto riguarda la comunicazione, diventa giornalista nel 1998, scrive per varie testate tra      le quali La Gazzetta di Parma e Il Tempo, e fonda a Roma nello stesso anno la società di comunicazione e organizzazione eventi Business & Communication Network che si è fusa successivamente nel 2007 con l’attuale Il Terzo Millennio srl, della quale è  amministratore delegato, con la quale continua ad operare nei medesimi settori con l’aggiunta di nuove competenze, acquisite negli ultimi anni, e strategie comunicative legate all’ambiente web/multimediale,  social media management e social media marketing. Gestisce un web magazine e diversi blog con relative pagine social.

Il ruolo ricoperto nelle sue società è prevalentemente quello di Creativo/Copywriter, Project Manager e responsabile del settore Marketing e Comunicazione.

In particolare si è occupata dell’ ideazione, organizzazione e realizzazione di numerosi corsi di formazione tra i quali spiccano il I Corso di Giornalismo e Giornalismo Televisivo – organizzato a Roma, Milano, Napoli, Firenze che ha visto la partecipazione, in qualità di docenti, dei più importanti giornalisti italiani tra i quali, Sandro Curzi, Demetrio Volcic, Michele Cucuzza, Paolo Guzzanti, Maria Concetta Mattei (TG 2), Rosanna Cancellieri (TG 3), Antonio Ricci (Striscia La Notizia), Giuseppe De Filippi (TG 5), Salvatore Taverna (Il Messaggero), Antonio Ramenghi (capo redattore Repubblica-Milano), Silvana Mazzocchi (Repubblica), Corrado Ruggeri (Corriere della Sera), Fabrizio Zampa (Il Messaggero) e tanti altri, arrivato a 18 edizioni; Il Laboratorio Cinema 2000, Corso di Sceneggiatura Cinematografica che ha visto la partecipazione, in qualità di docenti di alcuni tra i migliori professionisti del settore quali, tra gli altri, Age, Suso Cecchi D’Amico, Mario Monicelli, Francesca Marciano, Claudio Di Mauro, Francesco Bruni, Ennio Morricone, Giorgio Arlorio, Stefano Reali; Il Corso di Recitazione e Dizione con elementi di Doppiaggio – Tra i docenti: Enzo Decaro, Eleonora Brigliadori, Roberto Draghetti, Teo Bellia e il Corso di Dizione e Public Speaking – Docenti: Ughetta Lanari e Teo Bellia.

Ha svolto attività di ufficio stampa e di organizzazione eventi per diversi clienti tra i quali Grimaldi LinesCaffè Kimbo e Caffè Kosè, Il Consiglio Nazionale Geometri e la Cassa Italiana di Previdenza ed Assistenza dei Geometri, Olio Sardegna, Plast-Wood, Sogeaal, l’Università di Messina e l’Università di Firenze, il Comune di Stintino e “La Versiliana Festival”. Infine, per Telecom Italia ha realizzato dal 2004 al 2006 numerose Conventions su tutto il territorio nazionale, da 30 a 1000 partecipanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*